Assistenza e Ordini

07751543748 3331835336

Manicure per la sposa: cosa dice il galateo del matrimonio

Condividi:
Manicure per la sposa

Stai per sposarti e hai scoperto che esiste un galateo anche per le tue unghie? Niente paura! In questo approfondimento ti spiegheremo come affrontare la manicure della sposa nel rispetto di quanto previsto dal galateo. Le regole da seguire sono poche ma fondamentali: applicandole alla lettera eviterai di restituire un'impressione sbagliata della tua femminilità e del tuo corpo. Ricordati che le mani e i piedi sono al centro dell'attenzione in moltissimi contesti della vita quotidiana, dal colloquio di lavoro alla passeggiata in spiaggia. Al matrimonio avrai gli occhi addosso, quindi... mettiti comoda e prendi nota dei nostri consigli!

NO A COLORAZIONI ECCENTRICHE, MEGLIO TONALITA' SOBRIE

La prima regola del bon ton del matrimonio per quanto riguarda le unghie è quella di evitare le colorazioni eccentriche o troppo accentuate. Meglio optare per tonalità sobrie: lilla al posto del viola, rosa al posto del rosso, carne al posto del marrone... Il matrimonio in fondo rimane un sacramento e come tale deve essere vissuto: per le stravaganze c'è l'addio al nubilato! Banditi allo stesso modo gli abbinamenti arbitrari, per cui ad esempio le unghie dei piedi bianche e le unghie delle mani gialle. Non bisogna per forza scegliere lo stesso colore per mani e piedi, ma almeno cercare di orientarsi su smalti della stessa tonalità questo sì.

ATTENZIONE ALLA LUNGHEZZA DELLE UNGHIE (ANCHE FINTE)

Il bon ton del matrimonio non esige unghie vere a tutti i costi. Se anche vorrai utilizzare le extension, assicurati che la lunghezza sia identica. Avere alcune unghie lunghe e altre corte (o alcune arrotondate ed altre rettangolari) è un segno di volgarità e trascuratezza della propria persona, e lo stesso vale anche per una lunghezza eccessiva. Pur non essendoci una regola universale in termini di centimetri, ti suggeriamo di non andare oltre il doppio della lunghezza del corpo ungueale (la parte di unghia attaccata al dito): avrai così unghie snelle e affascinanti, che colpiscono lo sguardo senza per questo provocare.

LA MANICURE DALL'ESTETISTA: UN PASSAGGIO OBBLIGATO

A nessuna sposa verrebbe mai in mente di presentarsi al matrimonio senza prima passare dal parrucchiere. Per lo stesso motivo, la seduta in un centro estetico specializzato in manicure dovrebbe figurare nella to-do-list di lei e, a onor del vero, anche di lui. Ritagliati dunque un paio d'ore di tempo nei giorni precedenti alla celebrazione, cercando di non prenderti troppo in anticipo ma neanche troppo in ritardo: saltare questo appuntamento potrebbe metterti in grosse difficoltà soprattutto se le tue unghie partono da una condizione già compromessa. In alternativa, dai un'occhiata alle novità del nostro ecommerce e rifatti gli occhi, anzi: le unghie!